La nostra Luisa è una sposa pacata, riservata, legata alla famiglia e alle tradizioni, sogna un matrimonio semplice, come lo è lei... La sua scelta di abito, infatti, è stata molto bella, sentita e di grande impatto emozionale; l’abito da sposa di sua mamma, rivisitato in chiave moderna, secondo lo stile attuale. Ma procediamo per gradi...

Finalmente è settembre, e con esso è arrivato il momento tanto attesto; la ricerca dell’abito da sposa per tutte le future spose.

Abbiamo lavorato davvero tanto; abbiamo studiato e progettato le nostre creazioni su bozzetti, confezionato i modelli per 2 intere stagioni e realizzato la nostra nuova campagna pubblicitaria; possiamo ritenerci più che soddisfatte per i risultati ottenuti!

Adesso siamo pronte e felici di comunicare che, dopo il piacevole successo dell’anno precedente, abbiamo pensato anche quest’anno di aprire ed inaugurare la nuova collezione, con l’uscita della 2A edizione del concorso che ti darà la possibilità di vincere il tuo abito da sposa!

Avete mai desiderato o anche solo pensato di indossare l’abito da sposa appartenuto alla persona che da sempre ha avuto un ruolo speciale nella vostra vita?

Un tempo si usava tramandare l'abito da sposa di madre in figlia, un’antica tradizione che augurava buon auspicio alla futura sposa. Da diversi anni è stata un'usanza in parte scomparsa, ma mai come oggi sta contagiando sempre più anche le spose dei giorni nostri, grazie allo stile vintage che sta tornando fortemente di moda... e cosa c’è di più vintage dell’abito da sposa di vostra madre?

Come si sa la maggior parte dei matrimoni, per scelta, vengono celebrati dalla primavera in poi, così con l’arrivo della bella stagione inizia il conto alla rovescia per tutte le future spose che convoleranno a nozze nel corso dell’anno.

Dopo la scelta dell’abito, altro momento fatidico e fondamentale sarà proprio la scelta del forse più importante accessorio, la scarpa da sposa; è proprio in questo periodo che ci si prepara alla ricerca del modello, che determinerà non solo lo stile del tutto ma anche la lunghezza esatta dell’abito alla prima prova (ma qualsiasi sia la vostra scelta, mi raccomando, mai superare in altezza il marito!).

Come anticipato qualche settimana fa, vi avremmo stupito con tantissime novità che avremmo svelato nel corso dell’anno; una di queste è stata pensata a lungo, poiché impegnativa, ma volevamo davvero dedicarci a voi ancora di più... Così abbiamo deciso di raccontare e raccontarci attraverso un blog!